Alpin bike 2018

Categories: 2018,alpin bike,eventi,gare

Alpin Bike a Maggiora

 

Finalmente una bella -seppur fresca- giornata ha accolto i 136 partecipanti suddivisi in 14 categorie che martedì 1 maggio si sono misurati sull’impegnativo ma bellissimo percorso  predisposto dagli Alpini Alberto Marucco e  Antonio Bordignon del Gruppo di Maggiora; di loro 11 sono stati gli iscritti all’Alpin Bike, con significativa partecipazione di Alpini provenienti anche da altre Sezioni: si vede che gli sforzi dell’Ass. Naz. Alpini per la promozione della mountain bike sta dando i suoi frutti. 125 sono risultati i bikers che hanno gareggiato per la prova di campionato Marcello Bello, svoltasi in contemporanea sullo stesso percorso dell’Alpin Bike.

Dopo i 20 km di gara sono risultati primi tra gli Alpini iscritti all’Alpin Bike Andrea Moroso della Sezione Cusio Omegna, Simone Lisato della Sezione Biella e Renzo Corvezzo della Sezione Varese;  tra gli Aggregati si è imposto Marco Bonella (Sez. Cusio Omegna), seguito da Alberto Rossini (Sez.Varese) e Davide Cerutti  (Sez. Cusio Omegna).

Premi speciali anche per gli amici Avisini Isacco Colombo di Legnano e Carlo Forzani di Borgomanero; riconoscimenti infine anche a Claudio Zanetta , PierPaolo Faccio e Massimo Zanolo.

Un prestigioso trofeo è stato infine donato dal Presidente della Sezione Cusio Omegna Euridio Repetto all’Alpino che in assoluto -tenendo conto anche dei tempi della gara di campionato- ha fatto segnare il minor tempo sui 20 km del percorso: con il tempo di 55’08” si è aggiudicato il premio l’alpino GianLuca D’Ambros della Sezione di Varese, che già si era distinto nella gara nazionale ANA dello scorso anno svoltasi a Mandello Lario.

Un grazie particolare va agli Alpini di Gargallo per il supporto fornito, agli Alpini della Protezione Civile di Borgomanero per la vigilanza lungo il percorso e all’AVIS di Maggiora per il sostegno all’iniziativa; un sentito grazie anche al “padrone di casa”, lo Sport Club Maggiora che ha concesso l’uso dell’impianto di autocross.