Alpin Bike sotto il sole – Alpin bike 2016

Categories: 2016,alpin bike,eventi,gare

Una bella giornata ha favorito lo svolgimento della decima edizione della “Pedalata in collina”, prova di mountain bike per Alpini, Avisini e amatori di questa disciplina sportiva.

Stretto il legame tra Alpini e volontari AVIS: come è stato sottolineato nella locandina predisposta per questa manifestazione “Gli Alpini hanno dato il loro sangue per salvare la Patria; gli Avisini donano il loro sangue per salvare la vita, di chiunque essa sia. Ecco perchè tanti Alpini sono anche Avisini“.

La prova si è svolta in concomitanza con la gara di mountain bike inserita nel calendario ufficiale per l’assegnazione della Marcello Bergamo MB Cup e organizzata con il supporto dello Sport Club Maggiora: 165 in totale i bikers che hanno affrontato un percorso unanimemente giudicato di altissimo livello tecnico.

Nella classifica speciale per gli iscritti ANA, si è imposto con largo vantaggio Marco Bonello del Gruppo di Borgomanero, seguito da Gilles Mitidieri del Gruppo di Maggiora e dai lombardi Giovanni Airoldi e Renzo Corvezzo del Gruppo di Lonate Ceppino. Al vincitore è andata la prestigiosa coppa Alpin Bike, offerta dal Gruppo di Borgomanero a ricordo del socio Paolo Erbetta, ricordato con sempre grande rimpianto a 10 anni dalla tragica scomparsa: la coppa è stata consegnata dalla Mamma di Paolo, sempre presente a questa manifestazione.

Marco Bonello è anche volontario AVIS: a lui è quindi andata la vittoria tra gli Avisini iscritti alla pedalata, seguito dal maggiorese Emanuele Poggia e dal bochese Massimo Spanò; una coppa la si è voluta assegnare al più giovane iscritto, il non ancora undicenne Fabio Ramponi di Armeno, che ha portato a termine la prova accompagnato dal papà Walter.

Un ringraziamento doveroso va agli Alpini di Gargallo (che hanno come di consueto offerto gli omaggi floreali per i vincitori delle varie categorie) e agli Alpini di Borgomanero, che oltre ad aver offerto la coppa hanno controllato con numerosi componenti della loro Squadra di p.c. le condizioni di sicurezza lungo il percorso.

Vanno infine ricordati i numerosi sponsor che hanno voluto ricordare la figura di Paolo Erbetta: sono gli amici borgomaneresi della Vezzola Metalli, Cattellino Giardini, Bruno Bacchetta srl, Gruppo Alpini Donatori di Sangue, Agenzia Zurich Assicurazioni e della Edilmora, impresa edile della quale Paolo era dipendente.

Nelle foto i momenti della premiazione degli Alpini e degli Avisini.