S. Messa al Rifugio Pastore – 5 Agosto 2020

Categories: 2020,celebrazioni - ricorrenze,eventi,incontri

Grande partecipazione alla Messa per don Franco ad Alagna Valsesia

Mercoledì 5 agosto all’Alpe Pile presso il rifugio Pastore è stato ricordato don Franco Mora nel ventesimo anniversario della Sua salita al cielo.

 In una giornata straordinariamente serena, quale raramente accade, davanti alla cappella restaurata dagli Alpini locali e dedicata a S. Maurizio si sono raccolti parrocchiani di Trarego Viggiona, Ghiffa e Maggiora, dove don Franco ha svolto per quasi 40 anni la Sua missione pastorale, oltre a fedeli di Borgomanero (dove nacque nel 1931) e di Alagna. Hanno concelebrato i Parroci di Alagna (il “mitico” don Carlo, accompagnato dal coadiutore don Diego), di Maggiora padre Verdina e di Trarego don Pierino, che al termine della funzione ha voluto ricordare con commosse parole il suo Amico e Maestro. Presenti i gagliardetti di Alagna, Borgomanero, Ghiffa e Maggiora.

Prima che iniziasse la Messa, Luigi Ferri -capogruppo Alpini di Ghiffa- ha rievocato il momento forse più tragico vissuto da don Franco, quando nel 1976 persero la vita in montagna due giovani e promettenti ghiffesi, compagni di molte ascensioni , due giovani che nella grandezza della montagna vedevano l’immagine di quella di Dio. L’evento è ricordato nel libro di don Franco “Non vogliamo presentare Enrico e Daniele come “modelli”, ma li ricordiamo su queste pagine in veste semplice e scarna, come risposta alle inquietudini dei nostri giovani, come voce che sussurri nell’ora di qualche sbandamento , di qualche scelta impegnata nel sacrificio, che l’amore al bello, all’alto, alla solidarietà è l’unica speranza per il domani…”.

La preghiera di suffragio si è estesa a tutti quanti in questi anni ci hanno lasciato: un particolare ricordo don Carlo ha voluto riservare all’amico Sindaco di Maggiora Giuseppe Fasola e a quanti hanno perso la vita per la pandemia, senza il conforto della presenza dei familiari e della Comunità.

Come da tradizione e come certamente sarebbe stato l’intendimento di don Franco, le offerte raccolte sono state destinate al restauro di beni parrocchiali: d’intesa con don Carlo -che ringraziamo – serviranno al restauro della tela posta nella Cappelle di S. Francesco nella Parrocchiale di Maggiora.

Al termine della giornata gli Alpini di Alagna, Borgomanero, Ghiffa e Maggiora hanno reso omaggio nel cimitero di Alagna a Sergio De Gasparis, già capogruppo e volontario di pc, che riposa accanto alla moglie Franca.